Fare affari in Azerbaijan per persone e aziende straniere

L’Azerbaijan è un paese che è cresciuto costantemente negli ultimi anni portando alla luce preziose opportunità commerciali per il mondo degli affari.

L’economia dell’Azerbaijan, principalmente incentrata sul petrolio e sul gas, ha avuto un periodo di costante boom negli ultimi 20 anni, e il paese ha lavorato bene per attrarre investitori stranieri e ha anche iniziato a diversificare, aprendo la partecipazione a nuovi settori di attività.

L’Azerbaijan si trova in una posizione favorevole sia geograficamente che culturalmente, essendo un paese che può sfruttare allo stesso tempo l’influenza europea e anche essere un ponte con l’Asia.

Benché leggermente penalizzato dalle politiche fiscali e dalle difficoltà nella facilità di accesso al credito, l’Azerbaijan gode di una posizione abbastanza buona nella classifica dell’economia mondiale e non è difficile avviare un’impresa qui.

Baku, la capitale, è il fulcro della cultura e degli affari in Azerbaijan. La città di Baku è cresciuta rapidamente ed è diventata una destinazione affascinante per il turismo, oltre ad essere il luogo principale per la firma degli accordi commerciali, ed è anche abbastanza facile da raggiungere.

L’inglese sta diventando una lingua commerciale ampiamente utilizzata in Azerbaijan, mentre l’Azero resta la lingua ufficiale, insieme al russo che è anche comunemente parlato e usato.

 

 

Cosa c’è da sapere quando si desidera fare affari in Azerbaijan

L’Azerbaijan può essere considerato un paese occidentale, così come il suo codice di abbigliamento aziendale, che è generalmente abbastanza formale.

Gli orari di attività e le aperture dei negozi vanno generalmente dalle 10 alle 18 dal lunedì al venerdì.

Lo status è molto importante nella cultura imprenditoriale dell’Azerbaijan e gli affari sono condotti in genere dallo stesso dirigente dell’azienda o organizzazione. Gli incontri di lavoro, sono introdotti da conversazioni generali non immediatamente commerciali, questo per creare relazioni migliori tra le persone. Durante gli incontri di lavoro si può impiegare molto tempo perché tutto venga attentamente valutato. Molto spesso, l’accordo deve essere valutato dai membri del consiglio di amministrazione, prima che vengano prese le decisioni finali.

In Azerbaijan è preferibile non parlare di politica locale, durante un incontro di lavoro.

La valuta dell’Azerbaijan è il manat. L’IVA è del 20% e ci sono dazi di importazione e di esportazione in base al tipo di merce.

C’è una generale uguaglianza nel mondo degli affari tra uomini e donne, e allo stesso tempo, come nella maggior parte degli altri paesi, anche qui c’è una predominanza di uomini nelle posizioni più alte della scala aziendale.

I regali aziendali sono ben accolti e generalmente non vengono aperti davanti alla persona che ha portato il dono. La cultura e le tradizioni del paese suggeriscono di evitare i prodotti alcolici quando si porta un regalo in Azerbaijan.

 

 

Come fare affari in Azerbaijan

Come investitore / imprenditore straniero, in Azerbaijan è possibile aprire:

1. Un’entità legale sotto forma di joint venture
2. Una società controllata di proprietà azera
3. Un ufficio di rappresentanza di un’azienda registrata all’estero

Più recentemente, con nuove leggi e regolamentazioni dell’Azerbaijan, è in via di approvazione la costituzione di società la cui responsabilità è limitata alle azioni possedute.

Lo spazio per un ufficio commerciale potrebbe non essere facile da ottenere, e potrebbe essere una buona idea chiedere aiuto a un’azienda locale specializzata.

Sinalco può aiutare la tua azienda ad aprire e a sviluppare un’attività commerciale in Azerbaijan. L’ufficio di Baku è in grado di facilitare le operazioni e fornire le giuste informazioni, e persino di collaborare come partner con imprenditori e organizzazioni che desiderano iniziare a fare affari in Azerbaijan nel modo migliore e più appropriato.

Vi invitiamo ai contattarci per una consulenza gratuita.

Share This