I gioielli tradizionali in Azerbaijan si tramandano di generazione in generazione e sono conservati come testimonianza dell’unità di una famiglia, poiché generalmente segnano momenti importanti nella vita delle persone.
La produzione di gioielli tradizionali azeri comprende molti manufatti, alcuni dei quali molto elaborati e particolarmente esclusivi come le cavigliere e gli anelli da naso.

I gioielli dell’Azerbaijan derivano da una storia plurisecolare. Baku, Ganja, Shemakha, Shusha, Shaky e Nakhchivan erano i principali centri di produzione di gioielli.

I gioielli sono una forma d’arte in Azerbaijan, e trasmettono valori senza tempo sia nelle aree urbane che in quelle rurali, dove sono considerati per lo più simboli di bellezza, e anche un patrimonio di una famiglia. Nelle aree urbane e nelle zone più sviluppate del paese, i gioielli hanno ancora un certo valore tradizionale e simbolico, ma sono per lo più utilizzati come oggetti di moda e strumenti di prestigio sociale.

 

 

Gli Azeri sono molto sensibili all’arte decorativa.
Le decorazioni sono apprezzate in tutti i tipi di espressione artistica del paese.
Il concetto di minimalismo è molto poco presente nell’arte tradizionale azera, e questo è particolarmente vero quando si tratta di gioielli. In un’umile collana proveniente dalle regioni montane si trovano decorazioni di ottima fattura, fino alla più ricca complessità delle trame d’oro e delle pietre preziose che si trova nella Cintura d’oro femminile”, che si può ammirare nel Museo nazionale di storia dell’Azerbaijan.
I famosi gioiellieri azerbaigiani hanno utilizzato quattro diversi modi di decorare i loro ornamenti:

1) Doyma (forgiatura)
2) Qarasavad, Shabaka (rete)
3) Khatamkaliq
4) Minachiliq

Il primo metodo (la forgiatura) è considerato il più tradizionale, mentre il Minachiliq è indiscutibilmente il livello più alto dell’arte orafa azera.
Il Qarasavad (rete) è stato impiegato principalmente sull’argento, creando un piacevole contrasto su sfondo nero. Il Khatamkarliq è stato utilizzato principalmente per decorare armi e spade tradizionali.

La gioielleria ha, in questo modo, mantenuto un significativo legame sociale con il popolo azero. Le donne azere sono sempre state estremamente raffinate negli ornamenti.
Come tutto ciò che è profondamente radicato nelle tradizioni del popolo, i gioielli tradizionali azeri continueranno a rappresentare un aspetto importante dell’Azerbaijan e della creatività e dell’intraprendenza del suo popolo.

Share This